Venerdi 11\03\2011

Andare in basso

Venerdi 1132011

Messaggio  Anima Nera il Sab Mar 12, 2011 11:45 am

presenti: alessio, federico,isacco,cristian, andrea e nicolò

argomenti trattati:
-Documenti da fare
-Priorità su cosa comprare x la squadra
-acquisti in comune per risparmiare
-regole in partita

_________________
OGNUNO DI NOI E' PADRONE DEL PROPRIO DESTINO.
avatar
Anima Nera

Messaggi : 414
Data d'iscrizione : 29.10.10
Età : 47
Località : Livorno

Torna in alto Andare in basso

Re: Venerdi 11\03\2011

Messaggio  burrasca il Sab Mar 12, 2011 1:54 pm

Stò lavorando sul comportamento da adottare in gioco e uso del dottore in partita! ho trovato del materiale interessante, ci lavoro un pò per poterlo proporre al TEAM !!

_________________
C'ERANO DUE STRADE NEL BOSCO : SCELSI QUELLA MENO BATTUTA.....ECCO PERCHE' SONO DIVERSO...
avatar
burrasca

Messaggi : 109
Data d'iscrizione : 30.10.10
Località : Livorno

Torna in alto Andare in basso

Re: Venerdi 11\03\2011

Messaggio  burrasca il Dom Mar 13, 2011 5:13 pm

Eccomi!! come promesso ecco alcune proposte che voglio proporre al vaglio di tutti i componenti del 7° rgt Julia Softair , naturalmente mi aspetto consigli suggerimenti e tutto quello che serve a migliorare compreso togliere e aggiungere voci, per favore non sparate caxxxte!! in quanto ho dedicato un pò de lmio tempo a questa cosa!! spero di fare cosa gradita , il tutto è stato creato in base a esperienze di gioco , ho un file word da spedire a chi fosse interessato ad averlo per poterci lavorare sopra, una volta tutti daccordo sarà preso come documento ufficiale.
BUONA LETTURA (ho fatto un copia e incolla per fare prima! quindi spazi e punteggiature sono un pò fuori guida)

Comportamento di base
Quando un giocatore viene colpito da un BB ( sia da giocatore amico che avversario) su qualunque parte del corpo o equipaggiamento (ASG COMPRESA) in qualunque situazione di gioco,deve obbligatoriamente dichiararsi COLPITO ad alta voce in modo da farsi sentire al meglio possibile ed evitare altri colpi non necessari, deve immediatamente mettre in sicura l'ASG ,alzare il braccio e portarsi senza dare indicazioni di nessun genere, dietro la linea di attacco(unica parola consentita durante il tragitto è COLPITO), una volta portatosi in zona di sicurezza e al di fuori del gioco , è vietato togliersi gli occhiali di protezione , parlare ad alta voce e sparare BB inutili, tutto questo per il rispetto dei compagni che sono rimasti in gioco e hanno bisogno di concentrazione per proseguire il game, ogni cosa verrà discussa tutti inzieme al termiene del game, cosi vale anche per le ASG ,sarà vietato sparare a vuoto per qualsiasi motivo,qualsiasi problema sarà risolto al termine del game in modo da non dare false indicazioni e disturbo a chi è rimasto in gioco.
Comportamento con rientro semplice
GIOCATORE COLPITO : diventa passivo, ossia colpito da un bb e in attesa di ricevere una medicazione,non ha capacità operative nè facoltà di eliminazione degli avversari, non ha possibilità di movimento (rimane fermo nel punto in cui è avvenuta l'eliminazione, steso per terra simulando nel modo piu' realistico possibile un soldato ferito in azione, mantenendo la propria asg in sicura), deve inoltre indossare un giubbino ad alta visibilità, Ha possibilità di chiamare aiuto (anche via radio fornendo esclusivamente la proprie generalità e il punto in cui si trova). Può spostarsi di pochi metri dal punto in cui è stato colpito per evitare di essere bersagliato ad oltranza dal fuoco di ingaggio di altri giocatori.
Il compagno che andrà a recuperare il "colpito" dovrà applicare una benda di colore bianco a un gamba o al braccio e non potrà essere tolta fino alla fine del game, il ferito potrà rientrare in gioco solamente quando si sarà tolto il giubbino ad alta visibilità , questo sarà il segnale per tutti che sarà rientrato in gioco, sarà sua premura portarsi in zona di sicurezza prima di togliersi il giubbino, perchè nel caso in cui appena tolto il giubbino sarà immediatamente colpito per la seconda volta sarà eliminato senza ma e senza perchè.
Comportamento con rientro multiplo
I giocatori colpiti saranno medicati secondo una sequenza stabilita a priori e a seconda del numero di volte cui si è stati colpiti le medicazioni saranno proporzionalmente invalidanti.
Quando si viene colpiti vale la regola mensionata nel Comportamento con rientro con semplice con l'unica differenza dell'uso del giubbino ad alta visibilità che non è necessario.
Questa è la sequenza da adottare:
1) Il giocatore colpito per la prima volta sarà medicato all'arto inferiore ( ginocchio).Ricevuta la medicazione sarà immediatamente operrativo con l'handicap della medicazione che gli impedirà di CORRERE. Potrà medicare i compagni feriti.
2) Colpiti per la seconda volta le medicazione sarà effettuata alla mano ( e non il solo polso); la mano medicata dovrà rassomigliare ad un mencherino, per cui sarà difficoltoso impugnare l'arma e effettuare operazioni come il cambio caricatore etc. i colpiti per la seconda volta non potranno medicare i compagni colpiti.
3) Se si viene colpiti una terza volta la parte da medicare sarà l'occhio, la fasciatura dovrà coprire un occhio (stile pirata)
NB: le midicazioni vanno tenute fino alla fine del game
Come fare un prigioniero
Il prigioniero non è una figura passiva ma rimane elemento attivo e come tale deve comportarsi ed essere trattato.
Per fare un prigioniero occorre eliminare un avversario, raggiungerlo, curarlo, tradurlo verso aree di gioco idonee. Contemplato anche il trasporto di peso. Il prigioniero và sempre immobilizzato ai polsi con presidi tipo fascette da elettricista.
Le fascette potranno essere tolte una volta segregato il prigioniero nelle strutture di detenzione, se i carcerieri lo riterranno opportuno.
Il prigioniero potrà essere recluso in ambienti idonei e al contempo sicuri allo stato di prigionia e solo in questo caso potrà essere privato delle fascette di contenzione e dell'equipaggiamento personale.
Quest'ultimo dovrà rimanere in zone attigue al locale di prigionia, questo perchè in caso di liberazione il giocatore dovrà riimpossessarsi di tutto l'equipaggiamento personale,
chi prende prigionieri è incaricato di curarne anche la sicurezza e l'integrità dell'equipaggiamento,e' permesso solo requisire il medikit,togliere il caricatore dal fucile o spegnere la radio.
i prigionieri non vanno mai lasciati soli e naturalmente vanno trattati con la massima cura(nessuno deve mai farsi male!!!).
N.B. Se non fascettato ed al di fuori delle strutture di prigionia, il prigioniero, anche se medicato, può comportarsi come tale e tentare la fuga ricordandosi delle limitazioni imposte delle medicazioni,Il prigioniero può evadere o essere liberato.

Come liberare il prigioniero
Liberazione: Sarà liberato quando un'azione dei propri colleghi porterà alla conquista del campo prigionia o per volontà dei carcerieri.
Evasione: Il prigioniero può evadere se tale atto non comporta la manomissione delle strutture di detenzione e dei presidi di contenzione
L’evasione è ammessa e nei seguenti casi:
- Il prigioniero non è adeguatamente sorvegliato e tenta la fuga
- Prigioniero entra in possesso di asg di terzi ( non le armi proprie nè quelle di altri prigionieri) ed apre il fuoco sui carcerieri. Rientrano tra le asg di terzi quelle lasciate incustodite dai un carcerieri (non sottratte con al forza) o passate da un esterno ( incursore, spia, etc...).
Strutture di detenzione
Si ritiene tale qualsiasi costruzione, anche mobile, utilizzata e segnalata come prigione. Un telo o un fettucciato non possono essere considerati strutture di detenzione, ma unicamente aree di contenzione da sorvegliare, quindi senza vincoli fisici da rispettare.
Il prigioniero liberato o evaso, una volta all'esterno della prigione, torna giocatore attivo a tutti gli effetti.
Il prigioniero non può in nessun caso togliere le protezioni agli occhi, in quanto essendo giocatore attivo può essere soggetto al tiro in ogni momento.
ATTENZIONE: Il giocatore prigioniero non potrà liberarsi MAI autonomamente e MAI potrà rimuovere a sua volta fascette di altri prigionieri, anche se dotato di strumenti idonei quali coltelli svizzeri o simili. La liberazione dalle fascette sarà regolare se rimosse da un giocatore della propria squadra/fazione.

Il materiale sanitario è stato classificato in:
- Kit medico individuale o First Aid Kit: 1 (uno) in dotazione ad ogni giocatore, contiene materiale per 1 medicazione.
I First Aid Kit possono essere utilizzati solo su altri giocatori , il giocatore eliminato non puo' medicarsi autonomamente ma puo' consegnare il proprio al compagno o medico che ne fosse sprovvisto.
Il materiale sanitario è bottino di guerra, quindi è possibile sottrarlo agli avversari, prigionieri o eliminati.
La dotazione First Aid Kit per fuciliere è composta da:
- 1 coperta termica anti-shock (opzionale)
- 1 cerotto in rotolo (consigliabile in seta)
- 1 pacchetto di garze non sterili
- 1 benda elastica non adesiva (rientro multiplo n°3 bende)
REGOLE GENERALI
- ASG (automatic soft gun), potenza inferiore ad 1 joule, con qualunque propulsione ( elettrica, gas o molla).
Sono ammessi tutti i tipi di replica esistenti sul mercato: alimentate esclusivamente con caricatori originali senza rimedi posticci atti ad aumentarne la capienza. Le batterie devono essere contenute all'interno della replica o con accessori che simulino accessori reali ( vedi caricatori, laser anpeq, lanciagranate etc.)
Il numero di Saw presenti sul campo non deve essere superiore a 1 a 5 rispetto ai fucili d'assalto (ovvero 1 Saw ogni 4 fucili d'assalto).
Nessuna restrizione sul numero di batterie, libero utilizzo di qualunque dispositivo tecnologico presente sul mercato ( gps palmari radio ottiche visori etc).
REGOLE DI INGAGGIO: nessuna; inoltre non è necessario esporre la propria sagoma per effettuare il tiro.
Ogni giocatore dee evitare comportamenti che mettano a rischio l'incolumità propria e altrui, evitando il tiro diretto ravvicinato senza aver puntato la propria ASG.
- DISPOSITIVI PIROTECNICI: ammessi purchè non producano fiamme libere e non siano autocostruiti. Vista la varietà dei campi da gioco saranno comunque i responsabili del campo a deciderne o meno l'utilizzo.
- ABBIGLIAMENTO, salvo diverse esigenze di gioco è ammesso solo abbigliamento di tipo militare, originale o replica, e possibilmente con accostamenti che ricalchino set up originali, questo per aumentare il realismo di gioco.
Naturalmente non ci sono vincoli da seguire, si lascia al singolo e ai club l'iniziativa di presentarsi sul terreno di gioco con l'abbigliamento e accessori appropriati.
- PROTEZIONI: al fine di garantire il massimo realismo e divertimento per tutti i partecipanti, oltre alle comuni misure di sicurezza, obbligatorio l'uso delle protezioni oculari finchè si è sul terreno di gioco.
- NON E’ PREVISTA L’INTERRUZIONE DEL GAME se non per motivi di reale emergenza o per situazioni di pericolo ( presenza di estranei sul campo etc.). Queste ultime andranno segnalate in modo tempestivo a tutti i partecipanti, consigliato pertanto dotarsi di fischietto, il cui utilizzo è legato solo a questo fine.
Il giocatore che intende lasciare il campo per qualunque motivo ha facoltà di farlo senza interrompere l'azione generale.
Non essendo prevista la presenza di arbitri, ogni controversia sarà chiarità solo a fine game dai responsabili delle squadre.

Chi entra sul terreno di gioco deve conoscere ed approvare le regole 7° rgt Julia Softair

_________________
C'ERANO DUE STRADE NEL BOSCO : SCELSI QUELLA MENO BATTUTA.....ECCO PERCHE' SONO DIVERSO...
avatar
burrasca

Messaggi : 109
Data d'iscrizione : 30.10.10
Località : Livorno

Torna in alto Andare in basso

Re: Venerdi 11\03\2011

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum